Marco Mancassola


Foto Sam Bottega

“Mi presento: mi chiamo Marco Mancassola, vivo a Londra. Il mio primo romanzo uscì quasi vent’anni fa. Da allora ho scritto e pubblicato una manciata di altri libri: il romanzo letterario La vita erotica dei superuomini, uscito in origine con Rizzoli in Italia, è poi approdato in Francia con Gallimard, in UK con Salammbo Press, ed è stato opzionato dalla casa di produzione Annapurna negli Stati Uniti. Non saremo confusi per sempre, uscito da Einaudi nel 2011, ha vinto il Premio Fiesole per scrittori under 40; da uno dei suoi racconti è stato tratto Sicilian Ghost Story, il film di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia che ha aperto la Settimana della Critica al Festival di Cannes 2017.

L’ultimo libro che ho pubblicato è stato il romanzo Gli amici del deserto, uscito da Feltrinelli nel 2013 e da Gallimard nel 2015.

Come docente di scrittura, lavoro con la Scuola Holden di Torino, dove nel tempo ho lavorato con centinaia di studenti, in italiano e in inglese, con livelli diversi di esperienza. Londra Scrive è invece il programma di corsi di scrittura creativa in italiano che ho fondato a Londra, proponendo corsi in presenza e ora online, aggregando una piccola comunità di voci da Londra e da altrove.

Come editor, ho lavorato per case editrici e come free lance per oltre due decenni.

Nel 2017 sono stato l’ideatore del FILL – Festival of Italian Literature in London, progetto sviluppato assieme a un gruppo di altri autori, giornalisti e traduttori italiani a Londra, e con la partnership dell’Istituto Italiano di Cultura.”